Elena Griggio

Presentazione

Nata a Venezia il 12/3/1991, Elena Griggio, fondatrice della compagnia teatroINfolle, avvia la sua attività nel territorio già dal 2006. 
Dopo i primi studi di propedeutica teatrale con la Piccionaia di Carrara (2 anni) e il Centro teatrale di Ricerca di Venezia (2 anni), viene ammessa al corso di formazione specializzante TSR, della regista e attrice Ilaria Drago, che conclude in concomitanza alla selezione come performer all'opera 
di Tino Sehgal, Yet Untitled, vincitrice del Leone d’Oro alla Biennale di Venezia 2012. 

Mantenendo attivo il suo impegno nel territorio inaugura nel 2011 il teatrino Saule presso Forte Carpenedo, realizzato a sue spese e 
che ospiterà, in tre anni di attività, oltre 35 compagnie provenienti dall’Italia e dall’Europa. Conclusa l'esperienza nell'inverno del 2014, già nella primavera del 2015 rilancia uno spazio nuovo all'interno di Forte Mezzacapo: il teatro di Marzo. Il nuovo spazio, gestito in collaborazione con l'associazione Dalla Guerra alla Pace, accoglie laboratori di teatro (con nomi quali Teatro Valdoca, Danio Manfredini, Enrico Bonavera) e piccoli festival culturali dedicati alle giovani realtà del territorio.

Da due anni studia al centro artistico internazionale Roy Hart, nel sud della Francia e nel 2015 viene selezionata su 800 candidati per una borsa di studio alla summer school della Royal Academy of Dramatic Art
, a Londra.

In Italia l
avora con Cesare Ronconi e Mariangela Gualtieri, Teatro Valdoca, dal 2014.


Laurea triennale in Filosofia e Scienze Umane, con un semestre di formazione alla Queen's University of Belfast. Attualmente in procinto di concludere la specialistica in Filosofia presso l'Università Ca'Foscari di Venezia.

Dati professionali

Data di iscrizione alla lista collocamento lavoratori spettacolo: